VAI AI CONTENUTI

Centro Demenze - Unità Alzheimer

Centro Demenze - Unità Alzheimer
Responsabile Medico
Dott. Gabriele Carbone, Specialista in Neurologia
Coordinatore
Samantha Mazzitelli - Unità di Degenza - Beatrice Benet - Centro Diurno

Il CENTRO DEMENZE - UNITA' ALZHEIMER è specializzato nella cura della Malattia di Alzheimer ed altre forme di demenza. Opera in Convenzione con il SSR. 

Italian Hospital Group ed ASL Roma 5 hanno realizzato insieme un modello di rete integrata di servizi socio-assistenziali dedicati al paziente Alzheimer.

Il paziente può essere preso in carico attraverso prestazioni in:

Unità di Degenza Alzheimer
  • Tipologia del servizio: l'Unità di Degenza accoglie, in regime residenziale, persone affette da Malattia di Alzheimer o altre forme di Demenza ad uno stato avanzato, non più assistibili a domicilio o in altre forme di assistenza.
    Si articola in 3 Nuclei di Ricovero, ciascuno da 20 p.l.

    I ricoveri si distinguono in:
    - Ricoveri ordinari: ricoveri della durata massima di 90 giorni, rivalutabili.  
    - Ricoveri di sollievo: ricoveri di 15 giorni pensati per offrire opportuni e necessari momenti di sollievo alle famiglie dei pazienti.

    Prestazioni interventi riabilitativi sul paziente, interventi di sostegno familiare, interventi sull'ambiente domestico.

    Interventi diretti al paziente:
    - counseling  psicologico al paziente, al caregiver o alla famiglia
    - terapia della  reminiscenza
    - terapia della rimotivazione
    - terapia della validazione
    - terapia di orientamento alla realtà (ROT)
    - Terapia Occupazionale
    - Fisioterapia
    - Arteterapia
    - Consulenza ausili e presidi ortopedici
    - prestazioni infermieristiche
    - controllo dietologico

    Utenza: il servizio è rivolto prioritariamente a pazienti residenti nel territorio della ASL Roma 5, ma è fruibile anche da utenti di competenza di altre ASL.

    Obiettivi specifici:

    Sostegno alle Famiglie: durante il periodo di degenza è attivo un servizio di informazione e sostegno per le famiglie dei pazienti, per rispondere agli interrogativi relativi all’assistenza della persona malata, fornire consigli utili, indicazioni ecc.  In particolare, la figura dell'Assistente Sociale si attiva per la tutela dei diritti del malato e per eventuali modifiche dello status giuridico (interdizione, amministratore di sostegno, inabilitazione ecc.).

    Modalità di accesso: la domanda di inserimento in Nuclei di Ricovero Alzheimer deve essere presentata su apposito modulo presso il CAD del Distretto Sanitario ASL Roma 5 di Guidonia, allegando:
    - certificato di un Centro U.V.A. (Unità di Valutazione Alzheimer) o certificato specialistico, con diagnosi di Alzheimer o altra forma di Demenza.

    ULTERIORI INFORMAZIONI: contattare il Settore Accoglienza Tel. 0774 386351/3 - Fax 0774 386354 o visitare il sito della ASL Roma 5  - http://www.aslromag.info/strutture/alzheimer dove è possibile scaricare la modulistica necessaria.

    Informazioni all'utente
Unità di Valutazione Alzheimer (U.V.A.)
  • Tipologia del servizio: l'U.V.A., in regime ambulatoriale, ha essenzialmente lo scopo di valutare ed elaborare la diagnosi di "sospetta malattia di Alzheimer" e monitorare, eventualmente, gli effetti della terapia farmacologica. L'U.V.A. ha anche il compito di differenziare la sospetta malattia di Alzheimer da altre patologie neurologiche con Demenza, come il Parkinson, la paralisi sopranucleare, la malattia a corpi di Lewy e altre patologie neurodegenerative.

    Prestazioni: l'U.V.A. eroga prestazioni medico-diagnostiche (neurologia, geriatria, cardiologia) con il supporto dell'attività delle psicologo per la somministrazione di particolari test di valutazione.

    Durata:
    - presa in carico: avviene a seguito della diagnosi, dopo diversi accertamente (anche ematochimici), di "sospetta malattia di Alzheimer". Il paziente con diagnosi positiva inizia un trattamento farmacologico periodicamente monitorato.;
    - primo controllo: programmato dopo circa un mese dall'inizio della terapia;
    - secondo controllo: dopi i primi tre mesi si effettuano test neuropsicologici per valutare gli effetti della terapia sulle funzioni cognitive e sulle attività della vita quotidiana;
    - controlli successivi: ogni sei mesi. In caso di trattamento con antipsicotici i controlli avvengono di norma ogni due mesi.

    Modalità di accesso: per prenotare la prima visita occorre impegnativa del Medico di Medicina Generale con esplicita richiesta di "Visita specialistica presso Unità Valutativa Alzheimer". 
    Per ogni paziente è aperta una cartella clinica aggiornata nel corso dei successivi accessi ambulatoriali.

    PRENOTAZIONI TELEFONICHE: contattare il Settore Accoglienza Tel. 0774 386351/3 Fax 0774 386354

    Gli appuntamenti antimeridiani - dalle 9 alle 13 - prevedono le prestazioni medico-specialistiche (neurologia, geriatria, cardiologia).

    Gli appuntamenti pomeridiani del martedì e mercoledì - dalle 14 alle 18 - sono riservati all'effettuazione dei test neuropsicologici.

Assistenza Domiciliare Alzheimer (A.D.A.)
  • IL SERVIZIO NON E' PIU' EROGATO DALLA ITALIAN HOSPITAL GROUP SpA                                                                                                                                                                                                                           Tipologia del servizio: le prestazioni in assistenza domiciliare sono rese a favore di persone affette da Malattia di Alzheimer probabile o possibile, in una fase di compromissione delle capacità cognitive e funzionali ancora lieve e tale da essere gestita a domicilio. 

    Prestazioni:
    in Assistenza Domiciliare il paziente riceve prestazioni infermieristichemedico-specialistiche e socio-assistenziali. L'A.D.A. è erogata nei giorni feriali con possibilità di svolgimento in orario antimeridiano o pomeridiano per un totale di 18 ore/settimana, articolate normalmente in tre accessi settimanali.

    Utenza
    : il servizio - per 65 posti assistenza - è rivolto esclusivamente a pazienti residenti nel territorio della ASL RM G.

    Obiettivi specifici: le prestazioni sono erogate in base ad un Piano di Assistenza Individuale (PAI) predisposto da una commissione congiunta, formata da rappresentanti del CAD (Centro di Assistenza Domiciliare) competente per territorio e della Italian Hospital Group, sulla base delle condizioni psico-fisiche del paziente.

    Durata del progetto: il programma riabilitativo dura 12 mesi. Proroga o interruzione del progetto vengono stabiliti dalla commissione congiunta ASL RM G - I.H.G. L'interruzione dell'A.D.A. - da parte del paziente o dei familiari - per un periodo superiore a 6 giorni nell'arco dell'anno solare comporta la dimissione del paziente.

    Sostegno alla famiglia: nel corso del programma riabilitativo la famiglia viene costantemente supportata  attraverso interventi di informazione e formazione per la gestione delle problematiche assistenziali e sociali (procedimenti di interdizione, amministratore di sostegno, inabilitazione ecc.).

    Modalità di accesso: la richiesta di Assistenza Domiciliare per pazienti affetti da Alzheimer o altre forme di Demenza deve essere presentata su apposito modulo al CAD del Distretto Sanitario della ASL competente per territorio di residenza del paziente, allegando:
    - richiesta del Medico di Medicina Generale;
    - certificato di un Centro UVA che attesti la diagnosi di Alzheimer.

    Per ulteriori informazioni sul servizio contattare: Settore Accoglienza Tel. 0774 386351/3 o visitare il sito della ASL RM G http://www.aslromag.info/strutture/alzheimer dove è possibile scaricare la modulistica necessaria.

    Orari
    MATTINA
    POMERIGGIO
    TUTTO IL GIORNO
    LUNEDÌ
     
     
     
    MARTEDÌ
     
     
     
    MERCOLEDÌ
     
     
     
    GIOVEDÌ
     
     
     
    VENERDÌ
     
     
     
    SABATO
     
     
     
    DOMENICA
     
     
     
    Visita la struttura
    Centro Demenze - Unità Alzheimer
Centro Diurno Alzheimer
  • Tipologia del servizio: il C.D.A. è specializzato in attività riabilitative cognitivo-comportamentale e neuromotorie ed è diretto a persone con diagnosticata Malattia di Alzheimer od altre forme di demenza con un grado di compromissione funzionale lieve o moderato e che non manifestino una marcata aggressività (quindi ancora in fase iniziale/moderata della malattia).

    Prestazioni:  interventi riabilitativi sul paziente, interventi di sostegno familiare, interventi sull'ambiente domestico.

    Gli interventi diretti al paziente
    - Mnemotecniche
    - Memory trainign: stimolo della memoria procedurale del paziente
    - Orientamento alla realtà (ROT)
    - Terapia Occupazionale
    - Terapia di reminescenza
    - Terapia di rimotivazione
    - Terapia di validazione
    - Riabilitazione motoria
    - Teatroterapia
    - Rot gastronomica
    - Esercizi per le prassie
    - Riattivazione cognitiva
    - Attività ludico-ricreativa
    - Counseling di sostegno alla famiglia
    - Counseling di sostegno al paziente
    - Gruppi psicoeducativi
    - Gruppi di auto aiuto
     
    Utenza: il servizio è rivolto prioritariamente a pazienti residenti nel territorio della ASL Roma 5, ma è fruibile anche da utenti di competenza di altre ASL.

    Obiettivi specifici: programmazione, attuazione e verifica di programmi di riabilitazione delle funzioni cognitive, motorie e delle attività della vita quotidiana.
    Gli interventi effettuati hanno lo scopo di migliorare le abilità residue o comunque di rallentare l’evoluzione della malattia, favorendo il più possibile la permanenza del paziente presso il proprio domicilio. 

    Durata: il progetto assistenziale dura normalmente 6 mesi e la proroga (o anche la sospensione) è stabilita dalla commissione congiunta CAD ASL Roma 5 ed IHG. L’interruzione della frequenza del C.D.A. per un periodo superiore a 15 giorni nell’arco dell’anno solare comporta la dimissione del paziente.
     
    Orari: Il Centro Diurno Alzheimer è aperto dalle 8 alle 16, con ingresso sino alle ore 9. Agli ospiti sono garantiti prima colazione e pranzo.
    Il Centro rimane chiuso nei giorni festivi.

    Sostegno alle Famiglie: nel C.D.A. è attivo un servizio di informazione e sostegno per le famiglie dei pazienti, per rispondere agli interrogativi relativi all’assistenza della persona malata e per cercare di alleviare, attraverso consigli pratici e suggerimenti, il peso del “prendersi cura di un malato di Alzheimer” e dell’inevitabile isolamento in cui si trovano a vivere.

    Servizio navetta: gli assistiti possono usufruire, su richiesta e a proprie spese, di un servizio navetta per gli spostamenti dal loro domicilio al Centro e viceversa.

    ULTERIORI INFORMAZIONI: contattare il Settore Accoglienza Tel. 0774 386351/3 - Fax 0774 386354 o visitare il sito della ASL Roma 5 http://www.aslromag.info/strutture/alzheimer dove è possibile scaricare la modulistica necessaria.

    Informazioni all'utente
    Visita la struttura
    Centro Demenze - Unità Alzheimer
VAI AL MENU'